Titolo

Una legge "inutile, demagogica e ipocrita" per il rientro dei talenti

3 commenti (espandi tutti)

Scrive Sandro:

35 anni, che pensi di lavorare fino a 65 e che il tasso a cui scontiamo i flussi futuri di reddito sia il 4%. In tal caso il valore attuale di un flusso annuale Y per trent'anni è circa (17,3)x(Y).

Sommatoria per i che va da zero (o uno, non ho controllato il dettaglio) a 30 di (1/1.04)^i (il simbolo "^" denota esponente). Dovrebbe dare 17,3.

È una maniera per calcolare il valore presente scontato del flusso di reddito che questo signore si aspetta di ricevere dall'età di 35 a quella di 65, ossia durante i 30 (31?) di lavoro che gli rimangono.

 

Esatto. La sommatoria l'ho fatta partire da 1, ma se parte da zero non cambia la sostanza del ragionamento. I ragiunatt di una volta avevano delle tabelle che ti davano il valore moltiplicativo da applicare a un flusso costante di cassa, delle belle matrici a doppia entrata con il tasso di sconto da un lato e il numero di anni dall'altro. Adesso basta usare un qualunque programma di calcolo.