Titolo

Una legge "inutile, demagogica e ipocrita" per il rientro dei talenti

2 commenti (espandi tutti)

Esatto. La sommatoria l'ho fatta partire da 1, ma se parte da zero non cambia la sostanza del ragionamento. I ragiunatt di una volta avevano delle tabelle che ti davano il valore moltiplicativo da applicare a un flusso costante di cassa, delle belle matrici a doppia entrata con il tasso di sconto da un lato e il numero di anni dall'altro. Adesso basta usare un qualunque programma di calcolo.