Titolo

Rigore Morale e Solidarietà

1 commento (espandi tutti)

Non posso pretendere l'esegesi delle mie opere ma, se avessi letto i miei commenti precedenti, capiresti che non nutro nessuna antipatia preconcetta per il sindaco (forse altri qui hanno simpatie preconcette ma lasciamo perdere).

Se a te sembra logico, lecito e proporzionale impedire a delle maestre di dar da mangiare ad una bambina a LORO spese, solo perchè con i buoni pasto in Italia ci si può far tutto, ma bisogna stroncarne l'utilizzo per gestire un' emergenza e se tutta questa solerzia cavillocratica sull'uso dei buoni pasto in questo caso ti sembra coerente con quel che solitamente si fa nei comuni italiani (leghisti o meno), permettimi non solo di non essere d'accordo ma anche di pensare che tu abbia perso il senso delle proporzioni.

Non è questione di pietismo (leggiti i miei commenti precedenti) e questione di buon senso.

Al riguardo consiglio di leggere l'illuminante commento (anche se polemico) di valerio (h16:11)

AGGIUNTA

In realtà: io spero che il sindaco sia razzista perchè preferisco i cattivi ai cretini.

Una totale incapacità nel gestire una situazione come questa che, a fronte di una bambina che non può pagarsi il pasto, non trova niente di meglio e di più importante da fare che minacciare di licenziare delle insegnanti per dei cavilli burocratici sui buoni pasto?!?