Titolo

Rigore Morale e Solidarietà

1 commento (espandi tutti)

Può darsi che quello specifico comportamento sia vietato dalla normativa. Non vado a indagare o a sindacare - non sarebbe l'unica legge italiana assurda. Però:

Ma vede, questo è un principio:quella soluzione era grave e dannosa.

dice la direttrice dell'istituto. E se il problema è di principio secondo la direttrice, va bene, parliamo di principi. Questo in effetti suggerisce di fare il post. Io penso che se i principi della direttrice finiscono col negare un pasto a un povero laddove non costerebbe nulla, c'è un problema nei principi della direttrice, o in altre parole la direttrice (di un istituto per l'infanzia) ha dei principi disumani.

Comunque la si giri, trovo la vicenda deprimente. Ma ammetto che dopo aver letto i molti interventi, mi sorge il dubbio che sindaco e direttrice non siano necessariamente crudeli e razzisti. Forse sono solo cinici e piuttosto (molto) maldestri.