Titolo

Rigore Morale e Solidarietà

1 commento (espandi tutti)

Valerio, 

mi sembra di notare una vena di ironia, ma tant'e' e per non dare argomenti ad altri....

Non so chi paga la maestra, non so se l'istituto e' statale o comunale e non mi va di cercarlo, ma non cambia nulla.

Nemmeno cosi' si riesce a connotare un danno perche' la maestra se c'e' ha diritto sempre e comunque. Quindi il Governo(o il Comune se istituto comunale) si sobbarca sempre cio' che deve.

Non se ne esce.

Tento una sintesi "ghediniana" :

l'utilizzatore finale (del pasto in questo caso) non e' rilevante ai fini del diritto

Kudos alle maestre di Fossalta, machiavelliche, riescono a fare della beneficienza e non riusciamo ad incolparle di nulla!