Titolo

Rigore Morale e Solidarietà

1 commento (espandi tutti)

Onestamente mi sembra difficile che questo episodio sia stato deliberatamente concepito dagli insegnanti per finire sui giornali. Dei tanti casi piu' o meno appetibili per i media, forse l'uno per mille sale all'onore delle cronache, per motivi spesso casuali ed insondabili. Magari perche' un giornalista conosce una delle persone coinvolte e capita che quel giorno non ci sia niente di meglio per riempire le pagine. E raramente diventano casi nazionali. Il piu' delle volte assurgono agli onori della cronaca locale per un giorno o due.

Comunque, al di la' dell'aspetto mediatico-strappalagrime, il punto che a me pare davvero sconvolgente e' che in un comune del Nord benestante nel 2011 una bambina di famiglia indigente (se e' vero quello che viene riportato) non benefici di un sussidio per mangiare a mensa perche' il bilancio comunale e' striminzito. Quando andavo io a scuola elementare, negli anni 70, in un paesino del Sud, una cosa del genere non e' mai successa (e di famiglie indigenti ce n'erano molte).