Titolo

Ahi, ahi ahi, Professor Sartori...

2 commenti (espandi tutti)

mi chiedo se possano esistere( o se siano utili) e ipotizzare che gli attori presenti agiscano in modo di azione e reazione,ossia se per dire la cina possa produrre senza redistruibuire senza che la "pressione" mondiale non tenda a modificare anche la loro tensione interna,ossia se i cinesi non possano "agitarsi" per via del miglioramento del pil.ossia se nel tragitto tra azione e reazione gli attori si possano modificare anche pesantemente.scombinando anche totalmente la catena...

Gentile Sig. Marin,

grazie l'attenzione mostrata per il Suo cortese intervento, con il quale - per quel poco che possa valere - sono d'accordo (anche se la "pressione" più significativa sarà, a mio parere, quella interna, perché quella internazionale non mi pare possa elevarsi sopra una certa soglia per il fatto che la Cina è creditrice quasi di ogni paese).