Titolo

Ahi, ahi ahi, Professor Sartori...

3 commenti (espandi tutti)

Gentilissimo Sig. Phileas,

è stato molto cortese a rispondere ai miei dubbi.

E mi ha fatto notare un trasferimento di reddito a cui non avevo pensato.

Non voglio essere assillante, ma secondo Lei ce la faremo ad uscirne?

Io mi son fatto la rozza idea che dovremo attendere la pressione politica dei cittadini cinesi che, prima o poi, vorranno guadagnare di più e accresceranno con tale nuovo reddito la domanda interna (favorendo le nostre esportazioni). Solo che in questa attesa possono passare anni, e non dipende da noi.

Dovrò, insomma, mandare i miei figli a scuola di cinese (come già fanno miei conoscenti di Milano)?

Caro holden

la scuola di cinese è senz'altro un'idea positiva per allargare gli orizzonti culturali. Penso pero' che i cinesi se continuano a fare quello che fanno riusciranno a compromettere da soli il loro benessere e le prospettive future

Quest'ultima sua opinione sì che mi conforta.

Mi siedo sulla riva del fiume, allora, e aspetto che passi ...