Titolo

Le fatiche di Sisifo

1 commento (espandi tutti)

Grazie Massimo, molto eloquente alquanto azzeccata la complessità del sistema che è votato all'immobilismo. In altri paesi, il sistema che rende più complicata la vita ai nuovi entranti (secondo lo schema di Porter) è altamente legato all'attenzione che si ha verso il mantenimento delle posizioni acquisite. Quindi il ns è uno stato altamente conservatore.

Anzi, direi di più: ogni cosa che ha meno di 60 anni viene uccisa, impedita di funzionare, messa nelle condizioni di non poter esercitare, nel nome del rispetto della gerarchia scritta da chi prima c'era.

Succede a tutti i livelli della società Italiana: in ambito universitario (baroni contro giovani ricercatori) in ambito industriale (vecchi gruppi dominanti contro nuovi concorrenti) in ambito politico (basta leggere le anagrafe degli eletti scelti dal capo, donne del PdL a parte).

Quindi è ovvio che la meritocrazia non sarà mai incentivata ne tantomeno adottata come sistema di valutazione delle risorse umane (non funziona neanche nel privato, figuriamoci nel pubblico!!).

Certo. ci sarà sempre qualcuno per provare il contrario. Ma non sarà il risultato di una ricerca di un settore in particolare o del mondo del lavoro nel suo complesso. Potrebbe anche essere che un illuminato si sia inventato di far funzionare il suo reparto, service, azienda, gruppo, partendo da questo principio (applicando, perchè no, i principi già provati all'estero) secondo cui più un collaboratore è incentivato a dare il meglio di se e meglio contribuisce al successo del gruppo cui appartiene.

Non è certo un aspetto che si può risolvere dicendo che qui è diverso rispetto agli altri paesi ecc... : certo, lo sapiamo bene che questo paese è diverso. Non è che sarà destinato a rimanere cosi per tutta la vita dell'umanità: non se lo può neanche permettere. Ne va della salvezza degli attuali arzili vecchiotti che decidono per tutti cos'è buono e cos'è male per tutti i cittadini. Mettiamo che stianno li ancora decenni. Avrannò pure la faccia tosta di chiedere al resto della popolazione di farsi pagare le pensioni mentre gli altri se la dovranno scordare?