Titolo

Le fatiche di Sisifo

1 commento (espandi tutti)

 

Le imprese hanno generalmente vantaggio prese una ad una ad essere poco trasparenti

Concordo. Il mio punto non era che l'opacità è una colpa delle imprese, ma che si tratta di una caratteristica che ha un costo in termini di accesso al credito. Cioè, non si può fare una colpa alle banche se "scontano" l'opacità nell'erogazione.

Ad esempio, dare mutui garantiti da immobili residenziali a lavoratori dipendenti è un mestiere talmente semplice che ING e altri vengono a farlo dall'estero senza sportelli e riescono ad offrire condizioni vantaggiose. Dare credito a un'impresa è già di per sè operazione molto più complicata, se poi le informazioni che l'impresa ti da sono scarne diventa ancora più difficile. Quindi meno numerose o chiare sono le informazioni che un'impresa fornisce alla banca a cui si rivolge e più difficile è finanziarla.

Sui danni dovuti all'invadenza dello stato e all'incompetenza (quando non è disonestà) dei politici non si può non essere d'accordo. Aggiungerei però che questo stato invadente e questi politici maneggioni, gli elettori, evidentemente, li vogliono perchè se anche ti provi a proporre un minimo di competizione/meritocrazia in una discussione ti impallinano (da destra e da sinistra).