Titolo

Episodi di cialtroneria elettorale

19 commenti (espandi tutti)

Guardate che anche i piu' gretti positivisti (del secolo scorso) credevano nell'esistenza dell'apriori. Ma ne riconoscevano soltanto un valore analitico cioè assumevano che non aggiungesse nulla alla conoscenza. Fu Godel che scopri' che matematica e geometria non erano riducibili analiticamente. In qualche modo Kant aveva ragione: il sintetico a priori esiste, la mente non puo' spiegare integralmente sè stessa e se non erro lo stesso Godel disse qualcosa del genere

Cioè credere che a-priori significhi "è così perchè lo dico io"  è un altro esempio di quell'infantile positivismo di cui parlavo

Ma almeno...

phileas 28/5/2011 - 14:38

..leggersi qualcosa prima di scrivere di cose che manco lontamenemnete si è in grado di comprendere. No?

PS: Comunque Godel non è il centravanti della Juve e Kant non è quello di kant' che ti pass'...:-)

Che certe citazioni a casaccio e sgrammaticate ( Gödel, NON Godel ) applicate a campi assolutamente icongrui, siano altrettanto stravaganti dell'utilizzo del principio di indeterminazione di Heisenberg fatte dai sostenitori delle medicine "alternative"?
Insomma tra in fatto che “Per ogni sistema formale di regole ed assiomi è possibile arrivare a proposizioni indecidibili, usando gli assiomi dello stesso sistema formale“ che è ciò che ha dimostrato Gödel e le stravaganti deduzioni di chi lo utilizza per giustificare un idealismo venato di irrazionalismo c'è una notevole distanza.
Sarebbe come dire che , dato che la gravità newtoniana è stata dimostrata INCOMPLETA da Einstein gli asini volano....

...ma se non capisci nemmeno cosa sia l'incopletezza di Godel ti avventuri a parlare di epistemologia?

In ogni caso hai probabilmente sbagliato voce in Wikipedia. Godel ha dimostrato che per esempio matematica e geometria non possono essere ridotte a giudizi analitici, non possono cioè essere ricomprese completamente nei loro assiomi come credevano i positivisti. C'è effettivamente qualcosa in piu' nella mente umana che un semplice elaboratore

Io non discuto di epistemologia, non me ne permetteri mai, dico che tra una dimostrazione matematica come quella di Gödel e l'utilizzo stravagante che se ne fa in campi assolutamente estranei c'è una abissale distanza.

Dato che ho letto e capito la dimostrazione matematica di Gödel  posso permettermi di dire che tutti i discorsi sul funzionamento della mente umana non c'entrano assolutamente niente?

Non potresti dire quello che affermi perchè facevo notare che esistono scienze quindi conoscenze, costruzioni mentali che sebbene non analitiche non possono  essere verificate o falsificate da fatti. Anzi è esattamente il contrario: falsifichiamo e verifichiamo solo perchè siamo dotati di quelle "conoscenze".

 

Cro Palma,

siete andati a vedere su google di cosa parlavo. Ma tanto è ingenuo il vostro approccio (sic!) che non siete in grado nemmeno di capire  i riferimenti che ho portato. Mi vedo quindi costretto a evitarli ma torno a farvi notare banalità che chiunque si occupi di scienza dovrebbe comprendere.  Per esempio e contrariamente a quello che credi la mente umana è in grado di produrre conoscenze che precedono necessariamente qualsiasi comprensione di qualsiasi "fatto" che di per se non significa nulla. Per quanto irrilevante (e per te incomprensibile) queste conoscenze non sono semplicemente analitiche come credevano i positivisti piu' puri e ingenui

Il maninstream economico non è affatto positivista ma strumentalista, approccio rigettato da qualsiasi positivista. Nel bambinesco approccio epistemologico che dimostrate a ogni post non vi sfiora minimanete che usare lo stesso metodo per tutte le scienze è un assunto che probabilmente nemmeno Benedetto XVI si sognerebbe (scusa il riferimento ..ma almeno sapete chi è mentre Hayek è chiaramente al di là di ogni comprensione :-))

Ora torna pure a Toto' e agli insulti :-) Ma magari leggi anche qualcosa a tenpo perso

Quando uno scrive "non siete in grado di capire i riferimenti che vi ho portato" è pronto per il TSO

Scommetto che i tuoi sono i tipici argomenti di chi ha un approccio "scientifico" :-)

Ma purtroppo resta il fatto che cosa sia scienza non è roba da chiacchiericcio da bar o da Toto' come vorrebbe qualcuno.

Se senti suonare la sirena dell'ambulanza, molto probabilmente è per te. 

Io ho chiuso, don't worry.

va riconosciuto che è un gran incassatore

incassa e porta via in tutti i forum che frequenta: deve proprio essere convinto di essere un genio incompreso

Sono solo uno che si è accorto che non avete la minima idea di cosa sia il metodo scientifico se non per sentito dire. E per capirlo non è necssario nè essere un "geniaccio" nè un "incassatore". Probabilmente basta leggersi un manuale di storia della filosofia in uso al liceo classico :-)

Trollallero trollalla'...