Titolo

Le quote rosa nelle imprese

1 commento (espandi tutti)

La voce dissidente è del tutto minoritaria anche nel suo partito. Darle tanto spazio non serve a trasmettere l'idea che il PD sia rimasto l'ultimo rifugio dei liberali.

Nel merito, non è affatto evidente la ragione per cui la scarsa presenza di donne negli organi delle società quotate debba rappresentare un problema tale da imporre per legge una quota minima, a dispetto dei diritti degli azionisti. Non è il primo caso in cui si gravano i privati dell'onere di raggiungere obiettivi pubblici, a loro spese, ma è probabilmente uno dei meno comprensibili.

Si tenterà di giustificare la norma con l'utilità sociale che, secondo l'art. 41 della Costituzione, è un valore che l'iniziativa economica privata deve rispettare sempre. Ecco la prova che l'articolo merita di essere riformato, ma - come c'era da aspettarsi - il Governo intende proporre la riforma sbagliata!