Titolo

No all’economia hamiltoniana degli Eurobonds

2 commenti (espandi tutti)

Messa così verrebbe da essere favorevoli a questa novità: da quel che capisco negli USA i nuovi titoli federali hanno tolto ai singoli stati il controllo sul proprio debito, rendendo impossibili casi come quello greco (e anche quello italiano).

Però temo che il punto sia chi controlla queste emissioni, gli USA avevano un governo centrale forte e sostanzialmente democratico (anche se la legge elettorale "federale" per l'elezione del presidente lascia parecchie perplessità), oltre che appena nato, in Europa avremmo l'ennesima lotta dei governi nazionali per il controllo (che già hanno cominciato Merkel e Sarkozy con quest'idea di un governo economico da loro nominato e sovrapposto a quello identificato dai trattati, che è la commissione). Se non sbaglio il predominio dei governi nazionali sui poteri comunitari è proprio una delle cause della mancata applicazione dei trattati di Maastricht con i conseguenti scambi di favori che hanno reso possibile il comportamento dei "festaioli".

negli USA i nuovi titoli federali hanno tolto ai singoli stati il controllo sul proprio debito, rendendo impossibili casi come quello greco

No. L'accorpamento del debito non era stato fatto per salvare qualcuno dei 13 stati da un indebitamento insostenibile.