Titolo

Il benessere degli italiani

4 commenti (espandi tutti)

La percentuale di poveri (cioè persone non in grado di raggiungere una soglia minima di consumi, crescente con l’aumento del reddito) è diminuita dal 45% del 1861 al 5% dopo il 1980.

Secondo l'Istat sono 3milioni (circa 5%) in poverta' assoluta oggi. Praticamente gli stessi di 30 anni fa, quindi (se la definizione e' la stessa, come pare).

Vecchi et al usano una metodologia e fonti diverse (bilanci Bankitalia) ma i risultati coincidono bene - 4.7% vs 4% ISTAT per il 2007 [p.300] Secondo loro, la povertà è rimasta bassa per tutti gli anni Ottanta, è aumentata negli anni Novanta ed è ritornata ai livelli degli anni Ottanta negli anni più recenti

Interessante. Un pattern coerente con la decrescita (in)felice del paese.

Ciao,

sono un pò di più, nell'82 gli italiani erano circa 55 milioni, ora sono 60 milioni, quindi sono un poco aumentati in valore assoluto.