Titolo

E se abbassassimo le tasse?

1 commento (espandi tutti)

In effetti si sente spesso questa cosa tipo "consentiamo anche ai lavoratori dipendenti di portare delle spese in detrazione così hanno incentivo farsi rilasciare le ricevute". A me viene in mente che:

 

  • le detrazioni hanno un effetto distorsivo (2 persone con reddito uguale pagano imposte diverse a seconda della diversa possibilità di detrarre)
  • l'effetto netto sul bilancio dello stato non è chiarissimo perchè hai (ipoteticamente) più gettito dall'emersione di chi emette la fattura, ma hai anche meno gettito per la possibilità che offri a chi presenta la detrazione
  • non è affatto detto che le spese che si portano in detrazione costituiscano automaticamente emersione (farmacisti e supermercati per esempio le tasse le pagano già)

Detto questo,una cosa su cui riflettevo qualche giorno fa è che potremmo costringere i lavoratori dipendenti a "guadagnarsi" almeno una parte delle detazioni di cui già godono (nessun onere aggiuntivo per l'erario) presentando delle ricevute di spese sostenute per beni o servizi ad "alta evasione" (ristoratori, dentisti, medici, e simili). In questo modo nella peggiore delle ipotesi l'effetto per lo stato è nullo, nella migliore è positivo.

Unico neo che mi viene in mente è che potrebbero rimanere penalizzati quei lavoratori dipendenti che prima avevano la detrazione e poi non hanno spese sufficienti, ma in quel caso basta tenersi ampi con le categorie di spese.