Titolo

Solidarietà a Oscar Giannino

1 commento (espandi tutti)

Esprimo anch'io la mia solidarietà a Giannino per il vergognoso trattamento ricevuto. Vorrei però aggiungere una cosa.

Mi sembra che tutti i discorsi sulla degenerazione del confronto politico, sui giovani d'oggi che non sono meglio di quelli di ieri, abbiano ben poco senso. Da alcuni dei commenti precedenti sembra che molti si aspettino l'imminente collasso della società, la fine della convivenza pacifica. Mi sembrano discorsi un po' stupidi. I teppisti ci sono sempre stati, in ogni tempo e in ogni luogo. Negli anni '70 il "dibattito" politico viaggiava su binari ben diversi. Badate bene, non ho alcuna nostalgia per quei tempi (che fra l'altro non ho vissuto per motivi anagrafici), vorrei semplicemente farvi notare che se è giusto stare con Giannino contro i fascistelli rossi dei collettivi statalini, mi sembra esagerato gridare alla fine del mondo civile.

Soprattutto perché fortunatamente questi intolleranti, almeno in questi anni, sono sempre stati una sparuta minoranza. Dunque lasciamoli nel loro brodo, e non diamo loro l'importanza che non si meritano.