Titolo

Il governo Monti, i Politici, e la Fase 2

5 commenti (espandi tutti)

Il problema è quale soluzione si aspetta l'italiano medio.

Per lui (molti di loro) molte cose sono già liberalizzate e/o private e vanno male perché il perfido capitalista si arrichisce alle sue spalle e vorrebbero che fossero statali, cioò (secondo lui) gratis e di buon livello.

Quando si rende conto che sono statali, vorrebbe più spesa, per avere un servizio migliore, perché sono i tagli ad averlo reso così.

Sad but true

verissimo

quando ci si ritrova a discutere della situazione economica, la maggioranza è convinta che dipenda dalle privatizzazioni e dal liberismo eccessivo che ritengono ci sia in Italia.

Per lui (molti di loro) molte cose sono già liberalizzate e/o private e vanno male perché il perfido capitalista si arrichisce alle sue spalle e vorrebbero che fossero statali, cioò (secondo lui) gratis e di buon livello.

il chè è anche apparentemente vero, però il perfido capitalista si arricchisce alle sue spalle sfruttando rendite di posizione e accordi di cartello (vedi gestori di telefonia e RCA auto)


il perfido capitalista si arricchisce alle sue spalle sfruttando rendite di posizione e accordi di cartello (vedi gestori di telefonia e RCA auto)

e in generale il perfido oligopolista privato puo' operare o perche' lo Stato lo promuove o garantisce (vedi la nuova Alitalia che ingloba AirOne) oppure perche' lo Stato non esercita un sufficiente controllo anti-trust.

forse perchè privatizzare non vuol dire liberalizzare. In un sistema in cui ci fosse vera concorrenza anche un attore pubblico potrebbe starci. (a meno che usi soldi pubblici per fare dumping)