Titolo

Il governo Monti, i Politici, e la Fase 2

2 commenti (espandi tutti)

Vero, meglio prendere da una lista fresca che dalle graduatorie provinciali.  Meglio ancora rendere queste ultime meno rilevanti/vincolanti dando piu' poteri/liberta' (e responsabilita') ai presidi nella fase di reclutamento.

Sarebbe un grave errore, almeno fino a quando i dirigenti scolastici non saranno effettivamente responsabili di ciò fanno, sino al licenziamento. Servirebbe solo a creare nuove sacche di clientelismo e a infeudare ancora di più ampie zone del paese.

È senz'altro vero che il meccanismo di reclutamento degli insegnanti va migliorato, ma direi che è ancora più urgente provvedere per i presidi, la cui qualità è in troppi casi davvero imbarazzante. Del resto fino ad oggi sono stati spesso selezionati in modo molto poco trasparente.

totalmente d'accordo. I presidi (o dirigenti scolastici) sono in larga maggioranza politicizzati e mandati su dai sindacati. Ergo rispondono a quest'ultimi, non ad altri. Pessima cosa dar loro in mano il reclutamento. Sarebbe fare come all'università, dove con i concorsi locali si sono fatte le peggio cose.