Titolo

Letture per il fine settimana, 7-1-2012

8 commenti (espandi tutti)

A proposito di Calderoli è poi saltata fuori la ricevuta fiscale rilasciata dal barbiere a M.M.

Mi pare che questo caso molto serio di presunta evasione fiscale sia stato insabbiato e il popolo bue magistralmente distratto dal blitz di Cortina di cui ha fatto  le spese la benemerita categoria (che Dio ce la conservi a lungo!) degli "evasori per necessità", indefessi cariatidi del nostro pil. Per essere precisi pare siano stati colpiti anche centinaia di turisti che si stanno pagando la vacanza a rate o con mutuo di quelli sostenuti dall'ex governo. Questo secondo una dichiarazione alla stampa di Massimo Boldi (Sbirulino).Oddio! Non vorrà entrare in politica anche lui? Ma ci rendiamo conto che i comici in politica sono quasi più degli avvocati anche se la conta presenta qualche difficoltà per la presenza di personaggi ambivalenti. Paniz, quello di Ruby nipote di Mubarack lo contiamo come comico o come avvocato?

La morale è che non è tanto Calderoli a preoccuparci quanto i tre milioni di italiani, opps padani, adulti e vaccinati, che pendono dalle sue labbra.

In realtà Sbirulino era una personaggio di Sandra Mondaini. Per Boldi forse pensavi a Max Cipollini.

Touchè! La mia cultura televisiva fa acqua da tutte le parti. Proposito per il nuovo anno: recuperare.

Mi dispiace riprenderti Aldo, ma la parola "Boldi" e la parola "Cultura" (anche se "televisiva") non possono stare insieme nello stesso thread..per nessun motivo. :-)
Comunque il "Cipollino" in questione ha già provato ad entrare in politica. Fu con il PSI ma venne trombato, nonostante si fosse proposto in tutte le trasmissioni possibili (erano gli anni del tramonto di Craxi).

Ricordo che in una trasmissione gli chiesero cosa avrebbe fatto, una volta eletto, e lui rispose: "di preciso non lo so, a me hanno detto di candidarmi". 

Credo sia stato l'unico caso documentato di satira politica involontaria!

Perché? Credi che questa intervista di Calderoli sia satira politica volontaria? Che sia satira politica non ci sono dubbi...

?

Corrado Ruggeri 7/1/2012 - 17:02

Che c'entra Calderoli? Stavo parlando di Massimo Boldi. E' lui "Cipollino".

L'intervista di Calderoli mi mette solo tristezza.

Non perchè lui non si renda conto di umiliarsi agli occhi di tutti, quello è inevitabile . Mi mette tristezza perchè, invece che alla Piccola Casa Della Divina Provvidenza, era al governo democraticamente eletto.

ops

Corrado Ruggeri 7/1/2012 - 17:07

Credo di aver fatto un commento un po' pesante (nei confronti di quelli della Piccola Casa non nei confronti di Calderoli). Dato che non posso più cancellarlo, vogliate comunque scusarmi.

...forse l'intervista a Calderoli è triste. Ma la trovo involontariamente più comica e rivelatrice di una certa politica dell'uscita di Boldi che citi.
Questione di punti di vista, comunque.