Titolo

"Operazione Cortina": una polemica inutile

1 commento (espandi tutti)

.. per questo era necessario quella messinscena. Ripeto fino alla noia: NON SI VOLEVA COLPIRE L'EVASIONE , ma solo mandare un messaggio di comunicazione del tipo: attenzione vi veniamo a stanare dappertutto. E, ripeto, a leggere le discussioni su fb e sui mass media l'obiettivo è stato pienamente raggiunto. Che poi serva o non serva si vedrà solo nei prossimi sei mesi, quando l'effetto della "campagna pubblicitaria Cortina" si dovrebbe cominciare a vedere.

Sull' Hard Disk della MCTC (provinciale, non esiste un registro nazionale) anche lì io farei un gesto teatrale: dieci volanti che arrivano sgommando nel piazzale della MCTC di Roma, Milano, Napoli, Palermo, immagini di fianzieri che entrano ed escono con delle memory stick in mano (possono anche essere vuote) e dicono: in 30 giorni sapremo i nomi di tutti i possessori di auto di lusso in Italia e quelli non congrui gli mandiamo un bel accertamento fiscale. Il giorno dopo ti faccio vedere che dichiarazioni dei redditi, e per ottenere un successone lo farei a ridosso delle dichiarazioni dei redditi.

Perchè, sia ben chiaro, io parlo della campagna di comunicazione sulla lotta all'evasione fiscale, tutte le altre considerazioni, comprese quelle sulle tasse giuste/ingiuste io le faccio al bar. Come ben sai.