Titolo

La responsabilità indiretta dei magistrati e i privilegi corporativi della magistratura

2 commenti (espandi tutti)

Da quanto capisco, le nuove prove sono emerse nel 2007, quindi si tratta "solo" di 6 anni per la revisione non 21. Sempre tanti, effettivamente. Comunque, non conoscendo il caso, non possiamo sindacare sulla sentenza originale e sull'eventuale dolo o colpa grave del giudice, che aveva di fronte a se pur sempre una confessione. 

Certo, sui 21 ho detto una cavolata. Me ne scuso e ti ringrazio. Ti faccio notare, però, che non ho in alcun modo sindacato su dolo/colpa del giudice o simili. Ho solo cercato di distinguere tre aspetti diversi del problema, senza esprimere valutazione alcuna sul "caso" in sè.