Titolo

Protezione dell'occupazione: alcuni effetti economici e un'idea per riformare

2 commenti (espandi tutti)

Vedo ora che la tabella linkata prevede 4 voci.

Per l'Italia 2008:

1) regular employment  1.77

2) temporary employment 2.00

3) collective dismissals 4.88 (il valore massimo della categoria, stabile da anni)

4) overall 1.89

Sembrebbe quindi che per OECD il lavoro temporaneo sia piu' difficilmente licenziabile di quello regolare, contrariamente all'esperienza comune.

I temporanei non vengono MAI licenziati...a meno che non considerino un contratto spirato e non rinnovato un licenziamento (ma stricto sensu non lo è).