Titolo

Due implicazioni del caso Lega Nord

2 commenti (espandi tutti)

ho visto proprio ora in un telegiornale Bossi annunciare la sua candidatura (riportato anche dal Corriere)

Ma ciò che più mi ha stupito è che Bossi abbia dato la colpa di tutto l'accaduto al "terrone" Belsito raccogliendo applausi scroscianti. Possibile che nessuno dei  plaudenti si sia chiesto chi avesse messo Belsito in quella posizione. Riconoscere i cialtroni continua ad essere impresa ardua.

Se  quei "plaudenti" non hanno detto niente quando ha cercato di imporre suo figlio nel partito (cosa di una cialtronaggine inaudita) perchè dovrebbero farlo ora? Da qualche parte ho una raccolta di vignette di Guareschi intitolate: "Obbedienza pronta, cieca, assoluta" dove dei trinaricuiti facevano tutto quello che leggevano su L'Unità, errori di stampa compresi. Molti leghisti si comportano  esattamente così. E' difficile accettare di aver preso una cantonata ammettere di essere stati dei fessi. Purtroppo, non ammettendolo, si continua fatalmente a comportarsi come tali.