Titolo

Due implicazioni del caso Lega Nord

3 commenti (espandi tutti)

(ot)

tizioc 2/5/2012 - 16:00

Questione di preferenze e incentivi. Io (diciamo l'elettore PD) voglio votare un partito che possa governare, ragionevolmente pragmatico, allora, che faccio, voto per protesta SeL, che tanto sarà un junior partner in coalizione?

Questa mi è sfuggita.  Se un elettore è deluso dal PDmenoL, perché non dovrebbe votare uno dei suoi partner di coalizione?  L'IDV, per dirne una, era un partito abbastanza ben presentabile almeno fino a qualche tempo fa, che faceva (e tuttora fa) del buon governo e dell'opposizione alla "casta" il punto centrale del proprio marketing politico.  Eppure non sembra aver raccolto grandi consensi a confronto con la LN.

r.

marcodivice 2/5/2012 - 16:17

non voglio alimentare polemiche su chi votare, o chi sia il partito migliore. Ricordo solo Che De Gregorio Scilipoti Razzi sono prodotti dell'IDV.

Non ho consultato l'accademia della crusca*** ma credo che sia grammaticalmente sbagliato utilizzare l'aggettivo "migliore" dopo il sostantivo "partito" se questo si riferisce ad un movimento politico italiano :-)

PS

*** per Doktor Franz: non mi sono ancora ripreso dallo smacco :-)