Titolo

Due implicazioni del caso Lega Nord

4 commenti (espandi tutti)

A e B

tizioc 2/5/2012 - 16:51

Saviano e Fazio hanno iniziato una propaganda sulla diffusione della 'ndrangheta al nord (propaganda che, alimentata da stampa "amica", ha toccato livelli vergognosi)

Ammesso e non concesso che la questione della ndrangheta al Nord e dei presunti rapporti con la Lega fosse frutto di propaganda, chi dice che tale propaganda sia stata rivolta soprattutto al gruppo B?  Se non ricordo male, alcune espressioni usate in quell'occasione ("nei bar del paese X si parla solo calabrese" o simili) fanno pensare al contrario.

Giusta osservazione. Tuttavia specifico che non ho affatto detto che la questione della ndrangheta al nord sia frutto di propaganda. Ho detto che è stata fatta propaganda sull'argomento che è cosa diversa.

Propaganda per smontare quella della Lega che presentava Maroni come il "primo ministro che mette i mafiosi in galera". Solo che questa andava in onda su radio Padania l'altra su Rai3. Vabbè che, alla fine, sempre soldi pubblici sono. Soltanto che se leggi Repubblica o Il Fatto sembra che la mafia sia endemica in Brianza.

Capisco che faccia più notizia un mafioso a Milano che uno a Palermo però si fan titoloni perchè hanno beccato il cugino dello zio di uno che ha visto un mafioso, mentre quando in Sicilia si hanno "spontanee" proteste dei forconi neanche due righe.

In verità nell'interland milanese si tenevano summit di mafia ripresi dalle microspie della polizia.
E quelli non erano parenti alla lontana.

Mi rendo conto che, nella fretta, dimentico accenti e apostrofi ma mi sembra comunque che quel che scrivo sia in un italiano comprensibile.

La prima retata anti mafia al nord (ndrangheta) si svolse nelle "notti magiche" dell'estate del 1990. Se ne parlò giustamente in cronaca dandovi il dovuto risalto. Oggi certi giornali e trasmissioni danno risalto alle notizie di Mafia continuamente quando avvengono in Lombardia e notizie similari o più gravi avvenute al sud hanno risalto in cronaca nera o addirittura locale.

Per dire: l'altroieri "Il Fatto" nella prima pagina web riportava come "notizia" una partita amichevole  "contro la ndrangheta", a Desio, di una squadra di volley di ragazzini calabresi !

Come se una band del Darfur facesse un concerto contro la fame a Milano e fosse sulla prima del corriere.