Titolo

Per usare bene il bisturi occorrono endoscopi efficienti.

1 commento (espandi tutti)

Coloro che sostengono la vostra posizione sono anche quasi sempre certi che quando l'ente risanato tornerà autonomo, alla sua guida ci saranno politici diversi dai responsabili dello sforamento e quindi delle eventuali nuove imposte necessarie per recuperare la situazione, perchè i primi saranno puniti dagli elettori. A me sembra una visione ideale come se la maggioranza degli elettori votasse in funzione dei suoi veri interessi e non influenzata da caste locali spesso beneficitarie delle misure responabili del deficit.

La mia visione non è ideale; oggi il commissariamento è spesso solo di tipo di politico cioè rimane in mano agli stessi che hanno provocato il danno i quali, in tal modo, possono continuare la loro rete clientelare (si pensi ad esempio al settore sanitario per la Regione Lazio che è stato commissariato ma è rimasto in mano al governatore). Aggiungo e sottolineo ancora una volta che è necessario introdurre anche un concetto di responsabilità individuale; se un comune fallisce deve essere perseguito in primis il sindaco ed eventualmente la giunta o una sua parte. Ciò significa che i responsabili dovrebbero essere interdetti alla gestione della cosa pubblica PER LEGGE e quindi essere "giudicati" indipendentemente dai risultati elettorali e dalle elezioni. Così come un privato cittadino è perseguibile penalmente in caso di fallimento anche il responsabile di un Ente Pubblico dovrebbe rispondere del dissesto finanziario dell'Ente stesso. Non voglio dire che la gravità (e quindi la pena) sia la stessa perchè le circostanze e la forza contrattuale è differente in ciascuno dei suddetti casi ma non possiamo far finta di nulla quando qualcuno mette a rischio il "bene comune". Inoltre, se non siamo in grado di far funzionare il Fiscal Compact a livello locale come possiamo immaginare di sottoscrivere ed accettare tale accordo a livello nazionale? Se queste sono le condizioni dico: l'Italia deve uscire immediatamente dalla zona Euro, prima che sia troppo tardi.....