Titolo

Tutti al mare...

1 commento (espandi tutti)

Premesso che il punto polemico era appunto che la popolazione locale ha comunque frequentato l'arenile PRIMA di ricevere informazioni di qualunque genere, lasciamo stare la concentrazione per litro, posso aggiungere qualche informazione in più. Per ragioni editoriali questo pezzo è stato scritto il 20 Giugno e pubblicato oggi perché pensavo di modificarlo. Comunque, nel frattempo è stato bonificato un primo tratto di spiaggia, e sono stati raccolti circa 150 chili di amianto su un'area di 28.000 metri quadrati, in piccoli frammenti, almeno secondo quanto dichiarato dal comune di Cagliari. 

Il tetto di un casotto di legno doveva essere circa 15 metri quadri e doveva avere circa 10 kg di amianto e cemento (quello ondulato) a metro quadro...esce fuori più o meno un tetto di un casotto ritrovato sbriciolato (ho letto questi dati da qualche parte non ricordo dove)...considerando che ve ne erano decine e decine. 

 

Ps: non sono esperto di epidemiologia di malattie provocate da amianto, ma dubito che un parametro significativo possa essere la concentrazione per litro di fibre di amianto in un punto all'aperto, in una spiaggia di 8 km, non interessato da produzione di fibre e spazzato 300 giorni l'anno da maestrale: a quelle condizioni non c'è verso di trovare fibre di amianto in circolazione nell'aria.