Titolo

Come e dove ridurre la spesa pubblica. Un esercizio di benchmarking

2 commenti (espandi tutti)

Piccola puntualizzazione sul costo da 27€ al giorno per detenuto: bisogna vedere se tutte le carceri hanno cucine proprie e autonome o, come accade sempre più spesso, si tratta di un servizio di catering che porta il cibo già preparato nelle mense dove verrà poi consumato. In questo caso si puo ipotizzare 10€ per pranzo, 10€ per la cena e 7€ per la colazione, un po caro ma abbastanza in linea con i prezzi di mercato, senza però il costo dei cuochi/cucina per l'amministrazione carceraria. Per il resto un gran bell'articolo.

Stefano, per il mantenimento di ogni detenuto se leggi e guardi bene il grafico numero 4, 27 € (26,83 per la precisione) si spendevano nel 2007; nel 2010 se ne spendono 7,58. Con tutte le braccia a disposizione, usare un catering esterno non ha senso, a parte eventuali mazzette. Noi non possiamo permettercelo. Poi 7€ per la prima colazione dovrebbe essere a buffet come al Novotel.