Titolo

Come e dove ridurre la spesa pubblica. Un esercizio di benchmarking

3 commenti (espandi tutti)

sento ora al tg Lombardia che un professore di fisica di Mantova ha scritto al governo facendo presente il circa miliardo in più che spendiamo per l'illuminazione pubblica. Pare che Bondi (non il poeta) si sia commosso.

Per chi crede che il nostro spreco sia un caso, magari dovuto ad investimenti concentrati nel 2010, ho elaborato la seguente:

 da essa si vede che mentre la Germania spende stabilmente dal 2001 12 € /abitante noi siamo passati da circa 20€ a 27€.

Spagna, R.U. spendono anch'esse 12 € / abitante.

L'Italia e' veramente uno Stato unico al mondo: si riesce a rubare / sprecare anche sull'illuminazione delle strade... E scommetto che e' tutto sfuggito alla spending review di esperti e consulenti.

io l'avevo rilevato in questo benchmarking elementare, un professore di fisica delle superiori di Mantova lo ha scritto al governo (che sollecitava mail in materia); Bondi è rimasto meravigliato. Vuole dire che non avevano fatto un minimo di benchmaking: dilettanti allo sbaraglio, altro che tecnici. Forse sono tecnici del social climbing.