Titolo

Una nuova fase per nFA

4 commenti (espandi tutti)

ci danno già degli ultraliberisti, mediaticamente sarebbe controproducente.

Friedman è un simbolo sia in positivo che in neagtivo, evoca flames, meglio lasciarlo in pace.

Beh

Andrea Grenti 31/7/2012 - 16:25

ma se dovessimo ascoltare tutte le chiacchere in giro, ci converrebbe l'esilio. E così anche gli altri gruppi e partiti.
Tanto vale rischiare con una frase che identifichi perfettamente le intenzioni di quest'associazione. "Fermare il declino" risulta presuntuoso per molti, anche ripetere nuovamente la parola "libertà" o "liberale" non funziona.
Meglio un nome che chiarisca subito come il cittadino si debba sentire se accetta certe proposte.
Poi vabbé, è soltanto un'umile opinione la mia.

Ok trovare un nome più accattivante, ma un riferimento a Friedman attira ultras del liberismo da bar e farneticazioni sui chicago boys.Tutto rumore di fondo che nasconde il messaggio.

Friedman in se va benissimo, ma in Italia si conosce solo come caricatura, e parlarne è cattivo marketing.

Se si finisce a discutere di Friedman in un dibattito è un' altra storia, ma non facciamone un simbolo.

non era certamente quella di rievocare la figura di Friedman, ma le questioni e gli argomenti che lui aveva messo in campo con quella serie, e che credo quasi tutti su nFA condividono.
I liberisti o i liberali non sono ben visti comunque in Italia, quindi certi riferimenti ad Hayek o Friedman verrebbero automaticamente fuori, con o senza un nome del genere per l'associazione (uno su tutti la questione Pinochet sicuramente).