Titolo

Aderisco a “fermare il declino” partendo dal PD

5 commenti (espandi tutti)

Signora Allen, lei per caso si è candidata per un ruolo di coordinatore regionale e ne è stata esclusa in quanto donna? Oppure ha indicato una donna potenzialmente idonea e volenterosa che non è stata accettata?

rispondere. Tutto sommato i coordinatori sono stati cooptati da un gruppo ristretto, non e' detto che se Giuliana avesse segnalato un nome, questo sarebbe stato considerato alla stessa stregua dei contatti diretti fra cui si sono scelti i nomi. Ma questo sarebbe stato vero sia se il nome fosse stato femminile sia che maschile.

io ringrazio Andrea moro che ha spiegato perche' una persona della base come me, anche se entusiasta, al momento e' per forza di causa maggiore esclusa dai processi decisionali. Andrea Moro apprezzo sempre molto la tua eleganza.

Massimo, io nel mio piccolo ho proposto dal giorno due a Boldrin e mi e' stato detto che se le scelgono tra di loro conoscendole e che non vanno a chiedere a perfette estranee

quindi dimmi tu una come puo' fare a farsi notare?

Trovo, caro Massimo, il tuo tono veramente scostante

rispetto la tua opinione

non condivido il tono saccente con cui ti porgi verso di me, a meno che tu non sia gia' nella stanza dei bottoni, nel qual caso ti auguro buon lavoro

g

Deo Gratias

massimo 29/8/2012 - 11:14

Finalmente c'è una donna fra i coordinatori regionali (Barbara Lazzaretti - Emilia e Romagna) quindi questa piccola polemica si puó chiudere.

 

Ringrazio per gli auguri; non commento sul tono degli interlocutori, mi limito ai fatti. Credevo che il concetto de "la stanza dei bottoni" fosse stato sepolto con Pietro Nelli...

e quali sarebbero questi fatti?

se pensi che sfottere sia un modo di limitarsi ai fatti....