Titolo

Politica fiscale e crescita

1 commento (espandi tutti)

Mi trovo in difficoltà con questi moltiplicatori CBO, 0,5 - 2,5 e 0,16-1 (che quindi penalizzerebbero NEL BREVE PERIODO il ridurre le tasse).

 1 un moltiplicatore non può essere solo keynes ma almeno keynes-Leontiev con gli effetti della spesa intermedia; anche se nella realtà (io sono abituato a studi locali) resta ben poco in loco e segue le strade delle filiere; ma per TUTTI GLI USA qualcosa resta.

 2 Poi farei una obiezione + radicale ed "austriacante" al moltiplicatore di breve (o anche con effetto via investimenti): ogni volta che fai -e.g. - uno STIMOLO parte una storia diversa, che combina in modo originale effetti di S & D, breve medio e lungo, PER MOTIVI MOLTO SPECIFICI e path- institution- actors-dependent. Pur discutibile, partigiano - agiografico verso Obama nelle conclusioni, un approccio giusto sarebbe allora quello narrativo e d'inchiesta di:

 The New New Deal. The Hidden Story of Change in the Obama Era

By Michael Grunwald

ch'era recensito sul Financial T. del 3 settembre, da Cardiff Garcia.