Titolo

Politica fiscale e crescita

2 commenti (espandi tutti)

è interessante notare come sui blog tutti definiscano "facile" la riforma delle pensioni. Chissà perché nella vita reale solo governi tecnici di emergenza nazionale hanno osato farle.  Forse perché tanto semplici non sono?

Concordo sulla tua analisi, in futuro le nostre pensioni saranno penose , ma non vedo come il rendere penose quelle attuali migliorerà questa situazione. Vogliamo illuderci che i soldi risparmiati non verranno sprecati ma investiti a tale scopo? Se non vi dispiace io non ci credo e , visto che di strade per favorire la crescita ve ne sono, grazie ai decenni di sprechi, mi concentrerei su quelle

Se intanto si inziasse a tagliare, via ricalcolo con il sistema contributivo, le pensioni superiori a una certa cifra, diciamo 2000 euro al mese per stare larghi, un pochino di spazio per ridurre il cuneo fiscale verrebbe fuori. Almeno scandali come quello di Amato sparirebbero