Titolo

Come dilapidare i frutti di una riforma epocale. Condannati a crescere!

1 commento (espandi tutti)

QUESITO

Guido Cacciari 13/9/2012 - 00:11

Ma anziché obbligare dei poveretti ad andare in pensione quando praticamente sono già morti, con pensioni da fame, ed aumentando i contributi in modo irreggibile,

non basterebbe un semplice incentivo a rimanere:

zero tasse, zero contributi, sospensione assurdità come 13a e tfr.

Praticamente, doppio stipendio

Lo stato ci guadagna? Sì.

I lavoratori? Sì.

I datori? Sì

I contribuenti? Sì.

Quesito: dov'è l'errore?