Titolo

Come dilapidare i frutti di una riforma epocale. Condannati a crescere!

1 commento (espandi tutti)

Probabilmente non ho capito la logica del tuo ragionamento. Tu scrivi "allora non siamo messi così male;" anche se il PIL cala, secondo me invece siamo messi ancora male, perche' anche a causa del calo del PIL il debito non diminuisce e rimane a rischio di insolvenza. Forse deficit non e' la parola piu' indicata,  probabilmente conta di piu' la dinamica del debito/PIL.