Titolo

Voto utile o voto futile?

3 commenti (espandi tutti)

Posto che al posto di passare il tempo sui siti dei TeaParty US per dire quanto sono fanatici signora mia o su quello di FiD per dire che hanno il culto della personalita' potresti farti una chiacchierata con i sostenitori del nuovo parolaio di sinistra Vendola per avere un nuovo termine di paragone, direi che osservazioni come questa sono inutili in quanto tutto quello che osserviamo e' affetto da un abnorme selection bias. Tra i grillini c'e' gente sveglissima e gli esaltati che scrivono nei commenti del suo blog.

 

Sbrigata la parte di colore, veniamo a quella politica. I dieci punti non sono spesa pubbica al 10%, flat-tax per tutti, privatizzazione di giustizia, scuola e sanita' e altre amenita' da segaioli libertarian. Sono 10 punti pragmatici, realistici, credibili. Sono stati offerti a TUTTI, tutti hanno risposto che "troppo dettagliati, non bisogna spaventare gli elettori, un programma e' un documento di indirizzo politico, yadda yadda blablabla". Vi piace la politica cosi'? Votatevela! Io francamente preferisco non farmi prendere per il culo, gia' dato negli ultimi 15 anni (prima non potevo votare). Guardati il video "tutti chiamano Giannino" e fatti due risate. A naso, direi pure che almeno la meta' degli aderenti (da quello che vedo nel forum e su FB) avrebbe digerito l'alleanza con Monti per far approvare i piu' importanti dei dieci punti e Oscar ha aspettato una convocazione di Monti fino a fine dicembre, quindi l'accusa di dogmatismo la si rispedisce al mittente.

 

Per quanto riguarda i punti tecnici, perplimo. Che senso ha dire che e' rischioso vendere la RAI in assenza di una legge sul conflittto d'interesse quando "adottare immediatamente una legislazione organica sui conflitti d'interesse" e' il punto 6 del manifesto? Boh. E nessuno in FiD (mi auguro) si preoccupa di "mettere un ulteriore strato di finanza". La finanza e' uno strumento e come tale non e' ne buona ne' cattiva. Conferire immobili a un fondo chiuso gestito da societa' professionali con l'obiettivo di dismettere il patrimonio in 10 anni non e' niente di esoterico, semplice buon senso. SCIP non era una cattiva idea, ma nel momento in cui e' stata usata per vendere immobili di pregio agli amici degli amici e' diventata una roba oscena per la quale Tremonti dovrebbe non farsi piu' vedere in giro per il resto della vita.

 

Boh Marino, se hai bisogno di buoni motivi per votare Bersani te li posso dare io, ma senza cercare pretesti su FARE per buona parte infondati. A me essere un movimento di folklore, se questo serve a far svegliare gli italiani, va benissimo; se i dieci punti diverranno argomento di campagna elettorale per i prossimi 5 anni e i partiti si renderanno conto che si tratta di proposte di buon senso ineluttabili, ma FiD restera' al 3%, benissimo. Per me le riforme necessarie puo' farle pure Topo Gigio, basta che questo paese si dia una svegliata. Non vedo cosa altro pretendere da un partito nato da due mesi. Tra l'altro, visto che voti PD e che quello e' il partito che al 99% governera' il paese, non sarebbe piu' produttivo fare una bella lettera di critiche a Bersani, che di argomenti da toccare ce ne sono abbastanza da riempire un camion di rotoloni Regina? Cordialmente.

"La finanza e' uno strumento e come tale non e' ne buona ne' cattiva."
Forse non è questo il caso, in cui si vuole evitare una valutazione etica, ma è sicuramente un tema ricorrente l'affermazione per cui gli strumenti siano neutri, potremmo dire "disaccoppiati" dall'utilizzatore. Non so molto di finanza, ma mi verrebbe da pensare che importare un po' della lezione di McLuhan sui media (e se vogliamo essere spirituali, anche del non-dualismo vedanta) sia utile. Possibile che l'utilizzo di strumenti di un genere o di un altro non cambi l'uomo che li utilizzi?

?

Vincenzo Pinto 29/1/2013 - 11:54

Boh, io uso derivati da 10 anni e non uccido cuccioli di foca, ti va bene come prova?