Titolo

Urlo (sbracato)

2 commenti (espandi tutti)

che vagavano affamati e solitari per la Brianza cercando jazz o sesso o pizza, e seguirono il maiorchino brillante per disquisire di Amerika ed IRAP, un'impresa disperata, e così si imbarcarono per il declino,
che si marchiarono le braccia con le banconote protestando contro la narcotica foschia monetarista della Gabanelli
che distribuirono volantini Superliberisti in Piazza Duomo piangendo e spogliandosi mentre le sirene di Arcore li abbatterono urlando, e urlando abbatterono Fassina, e anche il tram per Lambrate urlava,
che urlarono in catene in televisione e furono trascinati giù dal tetto sventolando master e lauree false,
che si lasciarono far fare il culo da santi bigotti, e strillarono...

PS

Povero Ginsberg, cosa mi aveva fatto?

ti assicuro, corrado