Titolo

Il sottosegretario ripescato

4 commenti (espandi tutti)

voti

giulio zanella 3/5/2013 - 08:57

a gZ, attenti se ti occupi di quanti voti prende uno ti trovi sottosegretario un mezzo coglione (uno intero avrebbe un qualche uso) con la coppetta mestruale e un decreto di legge contro il "vaccino"

Vero, Adriano, ma almeno sarebbe legittimato dal voto popolare. Molto meglio che trovarsi un amico dei mafiosi dal nulla al governo in una notte. Poi, certamente, i mafiosi eleggono e fanno eleggere, ma questo e' un altro problema.

E' sempre l'annosa questione, se sia meglio aver a che fare con tipi stupidi o con tipi cattivi. Chissà se un giorno l'elettorato italiano si darà il brivido di provare com'è con i tipi in gamba :-)

Poi, certamente, i mafiosi eleggono e fanno eleggere, ma questo e' un altro problema.

Vero, per farsi eleggere minimo 50 euro o un pacco di pasta a voto dovevano tirarli fuori. Miccicchè è stato messo d'ufficio, come condizione sine qua non per fare un governo in Italia.

All'estero mi capita (immagino anche a voi) di scontrarmi con chi, non conoscendo l'Italia, l'immagina schiava della mafia. Io cerco di fargli capire che sono banalizzazioni ed esagerazioni poi vedi cose come questa di Miccicchè o questa e ti domandi se non abbian ragione loro

 

Il fatto che il voto popolare possa fornisca legittimazione e' una grande illusione delle moderne democrazie. Anche Herr Hitler ricevette la benedizione delle urne. E come si sa molti voti sono controllati dalla mafia, anche se ultimamente quest'ultima sembra essersi unita al gruppo degli incerti e degli astenuti.

implacabile

dragonfly 5/5/2013 - 10:42

la legge di godwin colpisce sempre, stavolta quasi subito.

per la mafia non so, magari diventa la legge di Saviano.