Titolo

Metropoli in bici

1 commento (espandi tutti)

Il servizio c'e' anche a Bologna, dal 2005, costa 10 euro che si pagano una volta sola (5 per studenti e personale Unibo) e si chiama "C'entro in bici", qui alcuni numeri e caratteristiche (tra cui le facili soluzioni antifurto per sella e ruote e l'informazione che lo stesso servizio e' usufruibile in altri 95 comuni).

Concordo con Marco che il vero vincolo al take off di questo servizio sono le piste ciclabili (la principale garanzia di sicurezza per i ciclisti nei centri urbani) che non ci sono, e' un classico caso di complementarieta' per cui le due cose vanno fornite assieme.

Queste sono secondo me le cose che dovrebbero avere elevata priorita' per una buona amministrazione municipale, anche perche' e' un caso da manuale di esternalita' (da congestione e da inquinamento atmosferico e acustico, per esempio) da internalizzare e che giustificano intervento pubblico proporzionato alla loro intensita' -- la mia percezione e' che siano esternalita' quantitativamente molto rilevanti.

Personalmente sarei ben lieto di pagare una tassa di scopo annuale per questo.