Titolo

Euro, domanda, e produttività: un viaggio nel mito. Parte 1

1 commento (espandi tutti)

Negli ultimi 20 anni si sono fatte tutte le riforme possibili, istituzioni, lavoro, scuola, pensioni, welfare, università, pubblica amministrazione, difesa, agricoltura, pesca, sport, giustizia, costituzione ecc.

Ammetto che potrei essere poco informato visto che da quasi 25 anni risiedo all'estero, tuttavia abito a pochi km dal confine, vado spessissimo in Italia e sono a stretto contatto con il dibattito politico italiano, anche grazie a luoghi di discussione come questo.

Ebbene io tutte queste riforme elencate io non le ho viste. Ci sono state vari tentativi, poi abortiti o corretti con vari passi indietro.  Riforme, riformicchie dipinte spesso come "storiche" ma in realtà nell'egida del "cambiare tutto perché nulla cambi". Forse si pensa che a volte cambiare le USL in ASL sia una riforma epocale (ma le code e la malasanità rimangono le stesse) e ricordo nel 1997 se non erro un annuncio clamoroso di Visco quando i giornali titolavano "rivoluzione nel Fisco" ed il sottotitolo era "si potrà pagare col bancomat". Roba da ribaltarsi dalle risate, anche se poi con IRAP sono arrivate le lacrime.

Non scherziamo, le riforme serie secondo me nessuno le ha fatte.