Titolo

Euro, domanda, e produttività: un viaggio nel mito. Parte 1

1 commento (espandi tutti)

Prenda una funzione di produzione standard, ignorando il capitale, e lineare per sola comodità:

Y = A*N, dove Y = output, N = quantità di lavoro, A = produttività del lavoro. Quindi A è una variabile  "catch-all" che cattura tutto quanto fa aumentare la quantità prodotta che NON sia semplicemente mettere più persone a lavorare. Se A aumenta, Y aumenta. Nel breve periodo A è essenzialmente esogeno. Nel lungo periodo certamente no.