Titolo

Euro, domanda, e produttività: un viaggio nel mito. Parte 1

1 commento (espandi tutti)

De Grauwe non parla del problema della mancata crescita della produttività semplicemente perché non la ritiene una causa importante della crisi europea.

Fosse vero che lui non ritiene così (non sono nella testa di costui e quel poco che ho letto non mi autorizza ad alcuna supposizione) quello che De Grauwe ritiene è un problema suo e di chi concorda con lui.  A me pare che il problema dell'europa, come area economica, sia un problema di crescita (oggettivamente i dati ci dicono che EU cresce meno di tutti)  e che l'Italia per questo da quasi 20 anni è un po' una cartina al tornasole, una benchmark di riferimento negativo.  E se volessimo proseguire l'analisi locale ecco che il meridione d'Italia, quanto a crescita, sarebbe un ulteriore caso di studio, che dura da 150 anni, non quindi ciclico (a meno di non usare scale bibliche).   Sul resto ti ha già risposto brillantemente matteo.