Titolo

Euro, domanda, e produttività: un viaggio nel mito. Parte 1

1 commento (espandi tutti)

C'è anche un altro aspetto,ho letto qui il paragone tra Francia ed Italia come paesi con una pressione fiscale simile, è un inesattezza dal punto di vista della pressione fiscale reale sui ceti produttivi. Il fatto che il settore sommerso dell'economia, che è composto al 99% da attività a basso valore aggiunto e bassa produttività, in Italia ha un peso DOPPIO che in Francia Per cui la pressione fiscale REALE su chi paga le tasse è del 50% in Francia e del 60% in Italia.