Titolo

Euro, domanda, e produttività: un viaggio nel mito. Parte 2

1 commento (espandi tutti)

Saluti

Nicola Efflandrin 27/8/2013 - 19:09

Guardi, sempre con rispetto, le dico che la chiudo qui soprattutto perché ha voluto interpretare a suo piacere ciò che ho scritto nel precedente post. Non penso purtroppo che discutere con lei sui commenti di un blog possa, per entrambi, essere costruttivo, forse potrebbe esserlo di persona.

Se ha qualche dubbio sulla mia identità non si preoccupi perché è il mio nome e cognome reale. Quando scrivo qualcosa su internet ci penso sempre diverse volte perché so che rimarrà ai posteri (che sia il secondo o il centesimo post su NfA). Cerco sempre di capire l'altrui punto di vista e di rispettarlo anche se non lo condivido, come nel suo caso, se si è sentito offeso mi dispiace ma non era affatto mia intenzione neppure volevo fare lo "pisicologo" infatti non ho dato del frustrato a lei nella sua sfera privata, non mi permetterei, ma al fatto che non avesse modo di rispondere nel merito di quanto scritto da Monacelli.

Sulla dialettica non sono d'accordo, non è una questione di libertà d'espressione (lei può scrivere quello che ritiene più opportuno dove vuole, come io d'altronde posso risponderle) ma di usare degli argomenti come "siete delle Élite" per screditare la competenza e il lavoro di persone qualificate. Nella vita ho imparato che la preparazione e la conoscenza vanno sudati e che se non capisco, prima di dare un giudizio positivo o negativo, cerco di costruire una preparazione adeguata a ciò che voglio leggere altrimenti preferisco spostare la mia attenzione dove so d'essere più competente e di poter dare il mio contributo.

La saluto facendole sinceri in bocca al lupo per la sua attività