Titolo

La crisi dei treni a vapore

1 commento (espandi tutti)

touché

New Deal 23/8/2013 - 09:37

Hai/ha ragione; il mio stesso post sconta un certo 'piccato snobismo'

Soprattutto, mi pare, ci sono troppi (pluriennali) azzardi morali, troppi cuscini foderati di denaro pubblico, e troppi 'reservoirs of political consensus'...ex utroque latere: e' sicuramente strategicamente stupido (v. Grillo), urlare in faccia ai bivaccatori 'bivaccatori', e pretendere di sollecitare riforme. E Grillo non e' Cromwell..

Non sono esperto di comunicazione. Forse sarebbe utile puntare su una comunicazione agile e veloce (es. slides) con benefici e next steps, in codice binario.

Le cose da fare sono arci-note. Speriamo di trovare un 'driver' per suonare la carica..prima del più che il dolor, poté il digiuno..

Scrivo qui, e mi scuso molto con l'Autore, per COMPLIMENTARMI sinceramente PER L'INCISIVO editorial, che apprezzo molto. I toni un po' accesi dei miei post, immagino ne forniscano conferma :)
Un saluto.
Forza e coraggio. Bisogna rivoltare il Paese come un calzino