Titolo

La crisi dei treni a vapore

2 commenti (espandi tutti)

  Per amore di verità vorrei ricordare che il compianto Cipolla afferma che in ogni categoria (professori universitari od operatori ecologici) esiste una percentuale fissa (intorno al 10%) di cretini. Quindi, il caso di Pirlonia non può essere riferito alle idee di Cipolla. Io trovo invece che tali idee si adattano molto bene ai militanti di FARE (tra i quali il sottoscritto); leggendo lo statuto approvato, mi sono convinto che è stato preparato da quel 10% indicato da Cipolla, e che spero la Direzione abbia approvato senza leggere.  

ah, no.

dragonfly 23/8/2013 - 19:26

Per amore di verità vorrei ricordare che il compianto Cipolla afferma che in ogni categoria (professori universitari od operatori ecologici) esiste una percentuale fissa (intorno al 10%) di cretini.

 


cipolla afferma nella prima legge, che la percentuale dei cretini è invariante al sottoinsieme di umani considerato.

ma la ben più pregnante seconda legge, recita che la percentuale reale risulta essere inconoscibile ma sempre più alta della miglior stima che si possa azzardare a priori dopo esperimenti, test ectc. se stimo dunque sia il 10%, tutto andrà a catafascio perchè poi è il 12%. avessi stimato il 12%, il risultato non sarebbe cambiato e così via.