Titolo

La crisi dei treni a vapore

2 commenti (espandi tutti)

Il motivo l'ha già spiegato Mingozzi.

Ma si può spiegare anche rifacendosi alla "teoria delle classi politiche" di Gaetano Mosca.

I sistemi politici cambiano solo quando il consenso cade. Al contrario, se le "formule politiche" (le idee ed i sistemi) su cui si basa il potere della classe politica non vengono contestate, non vi è possibilità di riforma.

Quindi, ancora più importante della riuscita del referendum, è la diffusione dei concetti che esprimono.

Sperare dopo tutti questi anni che i Radicali e le loro raccolte firme referendarie siano di una qualche utilità alla diffusione di concetti e proposte politiche non so se sia cecità o inguaribile ottimismo.

E' vero esattamente il contrario! Se si vuole far si che un'idea venga vista come "strampalata" dal grosso della popolazione italiana ormai basta farla propagandare da Pannella & Co. o farla in qualche modo associare nell'immaginario collettivo al loro movimento.

Firmate pure se credete, secondo me son tempo ed inchiostro buttati.