Titolo

La crisi dei treni a vapore

1 commento (espandi tutti)

il treno a vapore di cui si parla è la competività complessiva del paese, compresi quindi i fattori negativi da te ricordati, non certo l'innovazione di prodotto.  se massimo famularo fosse un trombone che rilascia fondamentali dichiarazioni alle agenzie di stampa, avrebbe detto "sistema italia eccecc",  non vaporiere.

innovare la vaporiera vuol dire allora riformare, i prodotti non son certo competenza del governo. il tuo equivoco è però insidioso perchè c'è chi ci conta: le riforme danneggiano privilegi e pigrizie, niente di meglio di chiamare alla resistenza contro l'attacco esterno per rinsaldare il sistema attuale. gli argentini si sono inventati le malvinas, noi non potendo rispolverare nizza e savoia, ce la prendiamo con l'euro