Brexit: ma fate sul serio?

28 giugno 2016Lucio Di Gaetano

Se c’è una cosa che il referendum di giovedì scorso nel Regno Unito ci ha insegnato è che con il voto non si scherza: i dilettanti non sono ammessi al gioco della democrazia e chi viola questa regola ne paga le conseguenze in maniera devastante, soprattutto in termini di credibilità.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO >>

Ancora sugli 80 euro

1 giugno 2016Costantino De Blasi

Perché il fisco, ossia il medesimo governo che glieli regalò due anni fa, ora li rivuole

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO >>

La ripresona del mercato del lavoro

3 aprile 2016davide mancino

Sarà vero, come dice il governo (da qualche giorno forse non lo dice più), che è in corso una meravigliosa ripresa del mercato del lavoro? E che dall'oggi al domani ci sono tantissimi posti in più? Come siamo messi rispetto al resto d'Europa? E, soprattutto, quante altre domande retoriche toccherà sorbirvi prima che cominci il post vero e proprio?

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO >>

La partita a poker di Renzi sui conti pubblici

16 febbraio 2016Costantino De Blasi

Scherzare con gli impegni presi, sulla pelle del paese.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO >>

La surreale vicenda della bancarotta delle banche

11 dicembre 2015redattori noiseFromAmeriKa

Esprimiamo il nostro cordoglio alla famiglia di Luigino D'Angelo, l'uomo di Civitavecchia morto suicida dopo aver perso parecchi soldi investiti nelle obbligazioni subordinate della Banca dell'Etruria, e offriamo qualche riflessione sul surreale caso del "salvabanche" e del "salvarisparmiatori".

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO >>

Fenomenologia del regalo populista

25 novembre 2015sandro brusco

L'annunciato regalo di 500 euro ai diciottenni è l'ennesima porcheria del governo Renzi.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO >>

Cari conTerronei, facciamo presto (e da soli che è meglio)

9 agosto 2015Massimo Famularo

Dopo 150 anni in cui gli abitanti del Meridione hanno avuto l'opportunita' di esprimere i propri rappresentanti nelle assemblee legislative e nel governo dello stato centrale, oltre che, ovviamente, le proprie elite e classi dirigenti, a chi sara' mai imputabile il marcato divario oggi esistente tra il sud e il nord del paese? Hanno ancora senso espressioni come "Questione Meridionale" o "Emergenza Sud"?

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO >>

Pensioni, il solito pastrocchio all'italiana

25 maggio 2015Costantino De Blasi

Ancora sulla sentenza della Consulta

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO >>

La lettera tragicomica del governo greco

9 marzo 2015brighella

Venerdì scorso la Grecia ha inviato ai partner europei una proposta di riforme in 7 punti. Il contenuto della lettera rende palese l'inaffidabilità del governo greco.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO >>

Esercizio di logica economica

13 marzo 2015michele boldrin

Critichiamo spesso i giornalisti economici per le loro imprecisioni ed assurdità, ma son sempre più frequenti gli economisti, anche quelli che soddisfano i criteri di Alberto, che usano la rete o i media in generale per dare il cattivo esempio. Eccone uno recente che ho trovato, per le sue implicazioni logiche, particolarmente interessante.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO >>
PAGINE