Il terremoto, la ricostruzione, il populismo.

27 novembre 2016gilberto bonaga e michele boldrin

Il nostro paese ha una politica di rimborso dei danni delle calamità naturali che premia la deresponsabilizzazione di proprietari, costruttori, progettisti ed amministratori e penalizza chi, fra i precedenti, investe nella sicurezza del proprio patrimonio e fa il proprio dovere. È sensata questa politica? L'approvazione del decreto di ricostruzione per il terremoto di Agosto ci offre l'occasione per una riflessione a nostro avviso utile, anche se forse sgradita ad alcuni. 

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Ricerca e sviluppo: quando manca una strategia, meglio copiare. L'Istituto Fraunhofer.

24 novembre 2016Vitalba Azzollini

Ricerca e innovazione sono essenziali per la competitività delle imprese e, quindi, per la crescita delle economie nazionali. Si tratta di ambiti in cui l’Italia non eccelle. 

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Complottismo e…cultura

22 novembre 2016Giovanni Perazzoli

Il complottismo è un elemento immancabile del populismo. Una nota che tenta di individuare  e riconoscere il populismo. Ecco allora un tentativo di fenomenologia della mente complottista. Che cos’è il complottismo e come si distingue dal complotto? Il complottismo è circoscritto ai margini della cultura oppure l’ha più o meno infiltrata? Qualche pagina in più del normale (per nFA) per provare a mostrare che il complottismo ha una struttura riconoscibile e verificabile, e che ha trovato ospitalità nella cultura di massa.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

La vittoria di Trump: alcuni commenti a temperatura ambiente

14 novembre 2016giovanni federico

L’attenzione si concentra sulle cause del voto e sugli effetti della presidenza Trump. Credo che non si possa giudicare la vittoria di Trump come un episodio sfortunato, determinato dalla scelta sbagliata del candidato democratico. La ritengo invece, e non sono il solo, parte di un trend nazional-populista anti-globalizzazione che sta, in forme diverse, caratterizzando la scena politica in tutto l’Occidente. A questo punto, mi sembra necessario porsi una domanda - che fare?

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Trump: commenti a caldo

Riforma costituzionale: parliamo dei contenuti

8 novembre 2016Diego Moras e Paolo Piergentili

Il dibattito sul referendum è molto contaminato da giudizi ed opportunità politiche, in altre parole dall’essere pro o contro Renzi, sia come Presidente del Consiglio che come Segretario del PD. I contenuti della riforma spesso passano in secondo piano o vengono agitati strumentalmente, in un senso o nell’altro, senza dei precisi riferimenti all’articolato, che molti probabilmente neppure conoscono se non per sentito dire. 

Articolato che proponiamo qui. Nella tabella che segue sono riportati tutti i cambiamenti introdotti, con alcune note esplicative molto neutre. Si noterà che alcune modifiche sono minori (es. laddove prima si faceva riferimento a Camera e Senato, ora si fa riferimento alla sola Camera). Altre sono molto più rilevanti.

Proponiamo questo elaborato per agevolare, indurre, osservare una discussione il più possibile concreta sulla consistenza e natura delle modifiche soggette al prossimo referendum. Chiediamo quindi a chi interviene di discutere i contenuti della riforma, e non gli effetti a breve termine sulla vita politica. La costituzione è cosa che ha un respiro più ampio e profondo della vita di un governo.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Come funzionano le "monete" complementari (Sardex, Venetex, Piemontex, ecc.)

7 novembre 2016Paolo Biffis

Sardex, la "moneta" complementare cui si ispirano le "monete" complementari regionali (Venetex, Piemontex, ecc.) e' un'innovazione molto poco interessante e, a mio avviso, foriera di problemi.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Il Liberalismo non ha vinto, il Socialismo ha perso. O no?

4 novembre 2016giorgio arfaras

Si ha chi sostiene che, essendo venuta meno la grande cultura liberale, non si ha più una classe dirigente attrezzata per spingere il Progresso. Siamo, in altre parole, in un mondo in cui ha perso il Socialismo, ma dove non ha vinto il Liberalismo. Provo a sostenere delle tesi che vanno in una direzione diversa.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Intervista a Nannicini: una traduzione

27 ottobre 2016andrea moro

Sandro era bravo a fare queste cose, ma mi dicono che sia da qualche parte in Cina, e non ho saputo resistere... L'intervista completa, di Ferdinando Giugliano (che ce l'ha messa proprio tutta) è sul sito de La Repubblica. Della serie: avrei potuto annoiarvi con una filosofica discussione sull'argomento "è giusto, sbagliato o accettabile che un economista fattosi politico cominci a dire bugie?" (avvenuta davvero su fb qualche giorno or sono, non scherzo). Ma preferisco dilettarvi con un'applicazione pratica.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Stelle cadenti.

24 ottobre 2016marco esposito

Ecco qua, mannaggia alla miseria, è successo di nuovo.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »
PAGINE